Il progetto Scenari Internazionali, a cura di Fondazione Aria, s’inserisce nel Festival con un programma culturale con la direzione artistica di Valentina Valentini, dedicato al teatro lituano, una realtà teatrale di alto spessore artistico riconosciuta come una delle avanguardie più interessanti a livello internazionale. Una scuola che ha prodotto registi che hanno calcato le scene dei teatri più importanti del mondo, come Oskaras Koršunovas. Segue programma.

SCENARI INTERNAZIONALI un progetto di Fondazione Aria
Teatro e video dalla Lituania a cura di Valentina Valentini

Progetto di Fondazione Aria in partnership con l’Istituito di Cultura Lituano e Artisti per il Matta e con la collaborazione del Museo Laboratorio di Città Sant’Angelo e Accademia Belle Arti di Carrara.

16 MAGGIO ORE 17.30
Seminario : Oskaras Korsunovas e la scena teatrale lituana
a cura di Valentina Valentini con Erica Faccioli e Oskaras Korsunovas
Il seminario offre la possibilità di presentare i caratteri peculiari dell’estetica teatrale di Korsunovas attraverso il commento diretto del regista e la visione di sequenze tratte da alcune fra le più siginificative delle sue produzioni, ispirate sia a testi classici che contemporanei e attinte alle tradizioni popolari della Lituania.

16 – 20 MAGGIO – Workshop Oskaras Korsunovas riservato ad attori professionisti
(CLICCA QUI PER INVIARE LA TUA CANDIDATURA)
Il laboratorio parte dal testo Le Tre sorella di Anton Čechov per riscriverlo con i partecipanti. Oskaras Korsunovas è uno dei registi più interessanti nel panorama Europeo. Nel 1998 fonda l’Oskaras Korsunovas Theatre (OKT), dove sviluppa una propria idea di teatro centrata su tematiche contemporanee.

16 – 20 MAGGIO dalle 16 alle 20
Mostra “L’energia delle prove”

Un’esposizione di 30 immagini di dimensioni diverse di Tomas Ivanauskas, dedicate all’intenso lavoro attoriale e scenico della compagnia di Korsunovas durante le prove degli spettacoli più recenti, permettono allo spettatore di partecipare a quel momento creativo in cui le immagini si trasformano in emozioni.

17 MAGGIO ORE 17.30
Incontro su Jonas Mekas

a cura di Anita Trivelli, Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne, UdA
Incontro su Jonas Mekas, cineasta e poeta lituano-americano, leader del New American Cinema e figura di punta del cinema indipendente e d’avanguardia.

18 e 19 MAGGIO
Rassegna di videoarte lituana

c/o Museo Laboratorio ex – Manifattura Tabacchi di Città Sant’Angelo
La videoarte, a partire dagli anni ‘90, è stata scelta in Lituania come medium per analizzare tematiche riguardanti l’identità politica, sociale e di genere. Il programma inserisce in un contesto internazionale artisti più affermati con altri di giovane generazione.

ingresso gratuito / T. 0854549859 / info@fondazionearia.it

 

Thanks to
Lithuanian Culture Institute, CAC – Contemporary Art Centre, Accademia di Belle Arti di Carrara, Museo Laboratorio ex – Manifattura Tabacchi di Città Sant’Angelo (PE),Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara, Artisti per il Matta.

Matta Festival è un viaggio attraverso la relazione tra individuo e città, spettatore e scena, interprete e territorio.

MATTA FESTIVAL, dedicato allo spettacolo contemporaneo dal vivo, vuole diffondere attraverso il teatro, la danza e la musica una nuova sensibilità e coscienza del “corpo urbano” inteso come soggettività che torna ad abitare i luoghi architettonici, sociali e politici. La scelta del tema è strettamente legata all’esperienza di rigenerazione urbana di cui è stata protagonista l’associazione proponente Artisti per il Matta così come la dimensione multidisciplinare del festival rispecchia la natura dell’associazione stessa composta da artisti e curatori che operano nel teatro, musica, danza, cinema architettura e arti visive.

CALENDARIO EVENTI MATTAFESTIVAL

MATTA IN SCENA 3° edizione
a cura di Annamaria Talone

Con la sponsorizzazione di Coop Alleanza 3.0
In collaborazione con Casa dello Spettatore, Roma
Partner di MIND THE GAP – Civica Scuola Paolo Grassi, Milano

3 MARZO ORE 21 – “Sogliole a Piacere” di Gloria Giacopini e Valeria Tomasuolo
L’attrice, sola in scena, interagisce con personaggi salienti della sua vita. Il racconto oscilla tra la ricerca intima del ricordo e il dialogo diretto con il pubblico, come se l’interlocutore potesse aiutarla a capire le ragioni dell’evidente costante della sua vita: l’insuccesso. Un dramma trattato in chiave comica.

7 MARZO ORE 21.00 – “MEDEA’S room” Deposito dei Segni
Il nodo di partenza di “MEDEA’s room” è la mistificazione del mito così come tramandato da Euripide, che la identifica a simbolo di una cultura selvaggia facendola divenire fratricida e infanticida. Ma Medea non è l’inabissamento nell’irrazionale, al contrario pone una riflessione sull’atteggiamento maschile nei confronti delle donne.

17 MARZO ORE 21 – “Vedrai, vedrai” Teatro due Mondi
Sul palco tre attrici ma un’unica storia, fatta di episodi che hanno segnato e segnano le vite delle donne, di una violenza a volte fisica e a volte generata da un pensiero che esclude. Ma fatta anche di voglia di libertà, di sorellanza, di sogni, di condivisione, di coraggio estremo, di volontà. Per riflettere sul cambiamento possibile.
ORE 18 presentazione del libro “Il pane degli attori. Trentacinque anni di lavoro col Teatro Due Mondi”,
presso la Libreria De Luca, Via Cesare De Lollis, Chieti. Intervengono la curatrice Raffaella Di Tizio e l’autore Gigi Bertoni.

6 APRILE ORE 21 – “Croce e Fisarmonica” di e con Enrico Messina – Armamaxa Teatro
Racconto teatrale dedicato a Don Tonino Bello che, prediligendo il potere dei segni ai segni del potere, ha esercitato il suo mandato coniugando il rigore evangelico con l’anticonformismo, tenendo insieme croce e fisarmonica.
Ore 18 Incontro alla visione a cura di Casa dello Spettatore di Roma (ingresso gratuito)

28 APRILE ORE 21 – “Il discorso grigio” con Marco Cavalcoli – Funny Alexander
Discorso Grigio esplora le forme e le retoriche degli interventi politici ufficiali: un misterioso Presidente alle prese, tra i riverberi passati e presenti di una memoria storica incancellabile, con un importante discorso inaugurale da pronunciare alla Nazione.
Ore 18 Incontro alla visione a cura di Casa dello Spettatore di Roma (ingresso gratuito)

5 MAGGIO ORE 21 – “U Parrinu” di e con Cristhian Di Domenico
La mia storia con Padre Pino Puglisi ucciso dalla mafia
“Era da tempo che sentivo l’urgenza di rendere onore alla memoria di don Pino Puglisi. ‘Quelli che pensano troppo prima di muovere un passo, trascorrono la vita su un piede solo’, una delle sue celebri frasi, mi è servita da monito. L’ho conosciuto grazie a mia madre, che l’ha avuto come guida spirituale, insegnante di religione ed infine amico.”
Ore 18 Incontro alla visione a cura di Casa dello Spettatore di Roma (ingresso gratuito)

11 MAGGIO ORE 18 – “Farsi Luogo” di e con Marco Martinelli – Teatro delle Albe
101 varchi per entrare, e perdersi, nel teatro labirintico di uno dei più originali artisti italiani. Un teatro «ortodosso», rigoroso e sincretico, capace di cogliere le contraddizioni del reale, il loro mescolarsi, per farsi luogo, vita e arte. Farsi luogo, è concepito come una soglia per iniziare col teatro e per conoscere la poetica del Teatro delle Albe.
ORE 21 c/o Auditorium Petruzzi, Pescara
“Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi”scritto e diretto da Marco Martinelli
Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi ripercorre, attraverso il racconto-evocazione di sei bambine, i venti anni agli arresti della leader della Lega Nazionale per la Democrazia in Birmania e Premio Nobel per la Pace. Un film d’arte, caratterizzato da un immaginario visivo originale e contemporaneo, che sa arrivare al vasto pubblico.

Incontri alla visione in collaborazione con la Casa dello Spettatore di Roma
Gli incontri di preparazione alla visione sono un’opportunità che si vuole offrire gratuitamente al pubblico per avvicinarlo al mondo del teatro. Con la guida di un mediatore gli spettatori conquistano uno spazio di libera espressione, rendendo la propria esperienza di fruizione realmente attiva e consapevole.

Ingresso spettacoli 10 euro, ridotto 8 euro
11 maggio lettura scenica “Farsi Luogo” e film “Vita agli arresti”: ingresso
singolo evento 8 euro, doppio evento 12 euro
T. 327 8668760 – info@artistiperilmatta.org

ATELIER MATTA
a cura di Monica Ciarcelluti

Atelier Matta è un percorso dedicato alle arti della scena e performative con gli obiettivo di offrire una formazione artistica di alto livello orientata alla sperimentazione e alla contemporaneità e di creare occasioni di incontro tra i giovani del territorio e i maestri della scena contemporanea.

7, 8 APRILE 2018 – “Indistinti confini”
Laboratorio di teatro narrazione diretto da Enrico Messina di ARMAMAXA TEATRO
A partire dalla selezione di alcune storie delle Metamorfosi si lavorerà alla “costruzione” di brevi racconti nei quali la forza visionaria delle parole della letteratura e la potenza “creatrice” dell’immaginazione del narratore restituiscano la poesia della sottile soglia che separa l’umano e il divino. Nel laboratorio si esploreranno, non solo la scrittura, ma anche l’uso della voce e le possibilità narrative del corpo per costruire una partitura fisica che si connetterà a quella narrativa attraverso il lavoro sulle immagini e la ricerca del punto di vista.

15 APRILE 2018 ORE 18 – “Treni d’Ottobre”
Lezione-spettacolo di e con Riccardo Palmieri e Stefano Vercelli,
una produzione ARTISTIDRAMA
Il teatro e la letteratura durante la rivoluzione Russa del 1917. Tra racconti e aneddoti un viaggio attraverso la rivoluzione che ha segnato la storia contemporanea. Il racconto degli eventi visto attraverso lo sguardo del Teatro d’Arte di Mosca diretto da K. Stanislavskij: i cambiamenti, la nuova umanità che si affaccia al mondo. Il pubblico assiste a uno spettacolo informale, durante il quale, con leggerezza ed ironia, si aprono i temi e le vicende che hanno segnato il corso del secolo breve.

Info e prenotazioni T. 320 44 28086 – prenotazionispaziomatta@gmail.com

MATTA DANZA
a cura di Anouscka Brodacz

In collaborazione con:
Liceo Artistico, Musicale e Coreutico “Misticoni – Bellisario” Pescara
Accademia Nazionale di Danza di Roma

24 APRILE ORE 21
“Cielo” di Emma Cianchi Korper – Artgarage
In uno spazio circoscritto, svelato ritmicamente da una luce soffusa, il femminile si confronta. L’inevitabile e progressivo intreccio relazionale crea un disegno crescente in ritmo e dinamicità. Gli elementi danzati, arricchiti da momenti più tipicamente teatrali, interagendo con la scenografia creano un linguaggio coreografico originale e un’atmosfera fortemente suggestiva.

27 APRILE ORE 21
“120gr” di e con Sara Pischedda – Asmed Balletto di Sardegna

Siamo approdati nel pianeta dove tutto quello che ci circonda ha un peso e dove si rincorre costantemente il mito del bello. É il pianeta del perfetto. Convinti che BELLO è sinonimo di PERFETTO e ossessionati dal fatto che mostrare il proprio ESSERE è SBAGLIATO . Forse per essere belli, perfetti e se stessi, basta utilizzare PAROLE che ci rendono persone SINCERE.

A seguire
“Perdersi in un bicchier d’acqua”
di e con Gianluca Castellano – Asmed Balletto di Sardegna
Questo modo di dire è al centro della ricerca. In scena il gioco tra la musica, l’acqua ed il corpo danzante. L’azione ruota intorno alla stretta connessione tra l’uomo e l’acqua, le sue infinite forme e il ruolo che essa gioca nella vita di ognuno.

29 APRILE dalle 11 alle 23
MARATONA di DANZA

Giornata Internazionale della Danza dedicata a tutte le realtà coreutiche della regione. In collaborazione con i Licei Coreutici di Pescara e Chieti, scuole di danza, gruppi e compagnie professionali e amatoriali, coreografi e danzatori abruzzesi.
Coordinamento curato dal Gruppo Alhena e dal Gruppo E-Motion.
Open Day con matinée, pomeridiana e serale.

Ingresso spettacoli 10 euro, ridotto 8 euro | T. 380 3322179

SCENARI INTERNAZIONALI
Teatro e video dalla Lituania a cura di Valentina Valentini

Progetto di Fondazione Aria in partnership con l’Istituito di Cultura Lituano e Artisti per il Matta e con la collaborazione del Museo Laboratorio di Città Sant’Angelo e Accademia Belle Arti di Carrara.

16 MAGGIO ORE 17.30
Seminario : Oskaras Korsunovas e la scena teatrale lituana
a cura di Valentina Valentini con Erica Faccioli e Oskaras Korsunovas
Il seminario offre la possibilità di presentare i caratteri peculiari dell’estetica teatrale di Korsunovas attraverso il commento diretto del regista e la visione di sequenze tratte da alcune fra le più siginificative delle sue produzioni, ispirate sia a testi classici che contemporanei e attinte alle tradizioni popolari della Lituania.

16 – 20 MAGGIO – Workshop Oskaras Korsunovas riservato ad attori professionisti
(bando di selezione prossimamente online su fondazionearia.it).
Il laboratorio parte dal testo Le Tre sorella di Anton Čechov per riscriverlo con i partecipanti. Oskaras Korsunovas è uno dei registi più interessanti nel panorama Europeo. Nel 1998 fonda l’Oskaras Korsunovas Theatre (OKT), dove sviluppa una propria idea di teatro centrata su tematiche contemporanee.

16 – 20 MAGGIO dalle 16 alle 20
Mostra “L’energia delle prove”

Un’esposizione di 30 immagini di dimensioni diverse di Tomas Ivanauskas, dedicate all’intenso lavoro attoriale e scenico della compagnia di Korsunovas durante le prove degli spettacoli più recenti, permettono allo spettatore di partecipare a quel momento creativo in cui le immagini si trasformano in emozioni.

17 MAGGIO ORE 17.30
Incontro su Jonas Mekas

a cura di Anita Trivelli, Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne, UdA
Incontro su Jonas Mekas, cineasta e poeta lituano-americano, leader del New American Cinema e figura di punta del cinema indipendente e d’avanguardia.

18 e 19 MAGGIO
Rassegna di videoarte lituana

c/o Museo Laboratorio ex – Manifattura Tabacchi di Città Sant’Angelo
La videoarte, a partire dagli anni ‘90, è stata scelta in Lituania come medium per analizzare tematiche riguardanti l’identità politica, sociale e di genere. Il programma inserisce in un contesto internazionale artisti più affermati con altri di giovane generazione.

ingresso gratuito / T. 0854549859 / info@fondazionearia.it

 

 

Thanks to
Liceo Artistico, Musicale e Coreutico “Misticoni – Bellisario” Pescara, Liceo Artistico e Coreutico “Nicola da Guardiagrele” Chieti, Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara, Banca Etica Abruzzo e Caritas diocesana Pescara-Penne.

*Biglietto ridotto: studenti, soci Fondazione Aria e soci Coop Alleanza 3.0

GUARDA LA BROCHURE