SCIENZA UNDER 18

Pescara per l’Abruzzo

Descrizione Progetto

Scienza Under 18 Pescara per L’Abruzzo, volendosi identificare come un polo di fermento culturale in relazione alla città e alla Regione, lavora sulla comunicazione della scienza in collaborazione con varie associazioni operanti sul territorio. La finalità del progetto è quella di contribuire a suscitare una nuova passione per le scienze, per dare ai giovani strumenti indispensabili per comprendere e vivere in questo mondo. Il filo conduttore del progetto è la metodologia didattica basata sulla costruzione di competenze attraverso un apprendimento attivo. Lavorare a stretto contatto con la realtà del territorio è stata una caratteristica del progetto sin dall’inizio ed anche la molla che ha creato la sinergia tra il Museo delle Genti d’Abruzzo e Scienza under 18 Pescara. La collaborazione con il museo è partita fattivamente con la realizzazione di progetti estivi rivolti alla fascia dai 5 agli 11 anni.

Schermata 2014-02-19_alle_13.05.56Schermata 2014-02-19_alle_13.04.59

Obiettivi

Favorire la diffusione di nuove metodologie di apprendimento e di insegnamento che puntano sulle capacità dinamiche degli studenti. Sviluppare e gestire le iniziative per comunicare all’esterno la scienza prodotta all’interno delle scuole dagli studente di ogni ordine e grado. Particolare attenzione è rivolta agli studenti degli ultimi anni delle scuole superiori i cui progetti confluiscono in una sezione appositamente predisposta per loro, denominata Scienza near 18. Promuovere e realizzare progetti di ricerca e percorsi di formazione sul rapporto tra insegnamento, apprendimento e comunicazione della scienza. Stimolare il dialogo e l’interazione tra il sapere scientifico della scuola e quello delle istituzioni (università. industria, enti di ricerca, fondazioni, associazioni) con l’obiettivo di estendere il progetto a tutti i livelli territoriali (regionale, nazionale, europeo). Combattere la dispersione scolastica degli studenti.

Target

Destinatari principali: studenti di ogni ordine e grado, dalle materne alle scuole secondarie di secondo grado, cittadinanza tutta. Destinatari secondari: docenti, famiglie, la cittadinanza, ricercatori in ambito scientifico, giornalisti scientifici, scienziati, operatori vari che lavorano in ambito scientifico.

Attori/Enti coinvolti

Carla Antonioli coordinatrice scientifica del progetto, docente di scienze a tempo indeterminato presso la scuola secondaria Mazzini di Pescara. Docenti di discipline scientifiche partecipanti al prodetto della città, provincia e regione. Comitato Scientifico: Adriana Valente (Irpps Cnr Roma), Maria Cristina Prosperi (Docente Italiano e Latino), Elena Del Grosso (Università Bologna), Fabrizio Masciangioli (Giornalista Rai), Maria Francesca De Cecco (Airc Comitato Abruzzo e Molise), Pietro Danise (Coordinatore Su18 Nazionale).

Schermata 2014-02-19_alle_13.07.19

Eventi 2014

Giorno della memoria tra scienza e storia (Su18, Università d’Annunzio, Museo delle Genti, ICPE3, Da Vinci…) – 27 gennaio 2014. Darwin day – 12 febbraio 2014. “Mi illumino di meno” (dall’infanzia alla secondaria) “alunni tutor degli adulti” – 17 febbraio 2014. “La giornata della terra” (progetto integrato con associazioni ecologiste e culturali del territorio: WWF, MILADONNAMBIENTE, ECOISTITUTO, ITALIA NOSTRA, FONTEVECCHIA, GRUPPO ALHENA) – 22 aprile 2014. Festival della scienza (evento regionale – Villa Sabucchi) – 8 e 9 maggio 2014. Simposio convegno sull’alimentazione (evento regionale – Museo delle Genti d’Abruzzo). Scatti di scienza (evento regionale – Museo delle Genti d’Abruzzo). Orti in città (cortile della Mazzini). Riaccompagniamo la Caretta caretta (porto turistico).

Scienza under_18Scatti di_scienza